Psicodiagnostica Clinica e Peritale

 Master Universitario di II livello

 

Il Master è organizzato dall’Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas e con la collaborazione scientifica di Università Cattolica del Sacro Cuore – Istituto di Psichiatria e Psicologia Università Federico II Napoli - Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive e Odontostomatologiche

Direttori: Prof. Carlo Saraceni – Prof. Giovanni Muscettola

Coordinatore: Dott. Antonio Attianese

Comitato scientifico: Dott. Antonio Attianese, Prof. Claudio Buccelli; Prof. Nino Dazzi, Prof. Andrea De Bartolomeis, Prof.ssa Carmela Di Agresti, Dott.ssa Diana Galletta, Prof. Carlo Saraceni, Prof. Giovanni Muscettola, Prof. Luigi Janiri,Prof. Giuseppe Ruggeri

Coordinatore attività didattiche e di tirocinio: Dott.ssa Diana Galletta

Profilo professionale

L’Esperto in Psicodiagnostica Clinica e Peritale è capace di somministrare e interpretare i più importanti test di personalità, di intelligenza e neuropsicologici finalizzati alla valutazione clinica e psicopatologica.

Inoltre è capace di stilare relazioni cliniche nell’ambito della psichiatria e della psicopatologia, della neuropsicologia e di stilare relazioni peritali nell’ambito della psicologia e psichiatria forense (abuso minori, invalidità, patente, etc.).

Obiettivi formativiIl Master si propone di strutturare le seguenti competenze fondamentali per la professione di Psicologo:

Psicopatologia e descrizione dei disturbi psicopatologici

Classificazione del disturbi psicopatologici secondo i sistemi di classificazione internazionale ( DSM–IV e V, ICD–10, etc.)

Conduzione del colloquio clinico

Somministrazione, scoring e interpretazione dei più importanti test e questionari clinici per la valutazione della personalità, dell’intelligenza e delle funzioni neuropsicologiche finalizzata alla valutazione clinica

Somministrazione, scoring e valutazione dei più importanti test per la valutazione dei disturbi psicopatologici

Stesura di relazioni psicodiagnostiche in ambito clinico e psicopatologico

Stesura di relazioni peritali in ambito della psicologia e psichiatria forense e negli ambiti assicurativo, pensionistico, etc.

Contenuti del Master

I contenuti del Master riguarderanno la psicopatologia, la psicologia clinica, la psicodiagnostica, la psicometria, la psicologia e psichiatria forense, etc.

Programma

1. Lineamenti di valutazione psicologica epsicodiagnostica

I fondamenti generali di psicodiagnostica

Dalla diagnosi medica alla diagnosi psicologica; gli  strumenti della diagnosi psicologica in psichiatria (test di livello per adulti e bambini, tecniche proiettive, test disegno, inventari di personalità)

 Psicopatologia clinica e forense

 Il colloquio clinico

Etica e deontologia professionale nella valutazione psicodiagnostica

2. La valutazione psicologica e psicodiagnostica in ambito clinico e psichiatrico

Normalità e psicopatologia

Psicodiagnostica e psicopatologia

 I fondamenti storici dalla psicopatologia classica (gerarchica) a quella dimensionale alla classificazione del DSM-IV e DSM-V

La psicopatologia dinamica nelle sue relazioni con le evidenze dei test (il contributo di H. Rorschach, F. Minkowska, D. Rapaport, R. Schafer, D. Anzieu, C. Chabert, etc.)

 Psicopatologia generale e dello sviluppo e sistemi di classificazione – DSM -IV e DSM-V, ICF, ICD–10

 Il colloquio clinico

Psicopatologia dei disturbi dell’umore

 Psicopatologia delle psicosi

3. ll Rorschach

Somministrazione, siglatura, codifica, stesura del profilo,  interpretazione e valutazione psicodiagnostica del Rorschach.

Metodo Klopfer

Metodo Exner

Determinanti: forma, movimento, cromestesie, chiaroscuro, il confine, etc.

Rorschach e struttura del Sé

 La teoria della proiezione – Dalla proiezione del sentimento alla proiezione della struttura

4. Test e Questionari di Personalità

Somministrazione, codifica, attribuzione di punteggio, stesura del profilo, interpretazione e Valutazione psicodiagnostica dei seguenti test:

MMPI – 2 – Minnesota Multiphasic Personality Inventory

TAT – Thematic Apperception Test

MCMI III – Millon Clinical Multiaxial Inventory III

Test Grafici (Disegno della figura umana di Karen Machover, il disegno della famiglia, il disegno dell'albero di Koch, frasi da completare)

5. Test e Questionari di Intelligenza

Somministrazione, codifica e interpretazione dei seguenti test:

Matrici Progressive

Culture Fair Intelligence Test

Wais–R–Wechsler adult intelligence scale–revised

Wais - IV

Wisc - IV

6. Test per la Valutazione psicopatologica

Somministrazione, codifica e interpretazione dei seguenti test:

Hamilton – A–D

CBA 2.0 – Scale primarie (Cognitive Behavioral Assessment)

ASQ – Scala d’ansia Ipat

CDQ– Scala di Depressione IpatEmas

Scala di Paykel

BAI – Beck Anxiety Inventory

BDI–II Beck Depression Inventory – II

EDI – 2 – Eating disorders inventory –2

SCID – I– II – Interviste cliniche strutturate per il DSM- V, DSM –IV

STAI – State trait anxiety inventory – forma y X–1 e X–2

Test per la valutazione psichiatrica delle psicosi e della depressione (OCDS,VAS,ADS, BPRS, PANSS, SCALA AGGRESSIVITà, TCI, Pykel, CTQ, etc.)

7. Test di valutazione neuropsicologica

Somministrazione, codifica e interpretazione dei seguenti test:

Batteria di Valutazione delle Funzioni Neuropsicologiche (orientamento e attenzione, abilità visuo–percettivo spaziali, memoria, funzioni verbali, abilità prassiche, cognizione sociale e teoria della mente, funzioni esecutive, deterioramento mentale (demenze), attività strumentali e l'autonomia nella vita quotidiana, disturbi emotivo–comportamentali (depressione, ansia, apatia, aggressività, psicosi) secondari a patologie neurologiche

Bender Visual Motor Gestalt Test

8. La valutazione psicologica e psicodiagnostica nella psichiatria forense e negli ambiti assicurativi e della tutela sociale

Il ruolo dello psicologo e dello psichiatra nella psichiatria e psicologia forense: Il CTU

La valutazione psicodiagnostica nella psicologia e psichiatria forense (penale, civile, minorile, canonico) per l’affidamento di minori, le nullità di matrimonio, l’abuso sui minori

La relazione peritale

La diagnosi sul minore in psichiatria e psicologia forense: osservazione clinica e strumenti di indagine la legge sull'affidamento condiviso del 2006

La diagnosi psicodiagnostica sul minore – Affidamento

La diagnosi psicodiagnostica sul minore – L’abuso

La valutazione psicodiagnostica in ambito assicurativo e della tutela sociale (relazioni peritali basate sulla valutazione del danno alla persona, la stima dell’invalidità lavorativa in prospettiva pensionistica, la concessione di patente e porto d’armi, etc.)

La diagnosi psicologica nel processo civile (la stima del danno)

La diagnosi psicologica nel processo penale – Incapacità – Pericolosità sociale

La consulenza tecnica nel processo penale

Quesiti e pericolosità sociale

9. Sintesi e Valutazione

Stesura della Relazione psicodiagnostica

Stesura della Relazione peritale

Docenti

Prof. Carlo Blundo (Lumsa); Prof. Claudio Buccelli (Ordinario di Medicina Legale Università "Federico II"- Presidente SIMLA-Head of scientific committee of the international networks of the UNESCO chair in Bioethics); Dott.ssa Margherita Casiello (Ricercatore – Università Federico II di Napoli); Prof. Nino Dazzi (Ordinario di Psicologia Clinica – Sapienza Università di Roma); Prof. Andrea de Bartolomeis (Associato – Università Federico II di Napoli); Prof . Enrico De Notaris (Psichiatra, Psicoterapeuta – Università Federico II di Napoli); Dott.ssa Diana Galletta (Psichiatra, Ph.D, Docente a.c. di Psichiatria Forense – Responsabile Ambulatorio di Psicodiagnostica Clinica della AOU – Federico II di Napoli); Dott.ssa Teresa Grimaldi (Scuola Psicoterapia Humanitas); Dott. Felice Iasevoli (Ricercatore, Dipartimento di Neuroscienze - Università “Federico II” Napoli); Prof. Luigi Janiri (Direttore della Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell’UCSC di Roma); Dott.ssa Fausta Micanti (Responsabile US: Disturbi del Comportamento Alimentare ed Obesità - Dipartimento di Neuroscienze - Università Federico II di Napoli); Prof. Giovanni Muscettola (Prof. Emerito di Psichiatria – già Direttore della Clinica Psichiatrica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” di Napoli); Dott. Paolo Roma (Psicologo, Specialista in Psicologia Clinica, Psicoterapeuta –Sapienza Università di  Roma); Prof. Carlo Saraceni (già Direttore della Scuola di Specializzazione in Psichiatria – UCSC di Roma); Dott. Ignazio Senatore (Psichiatra, Psicoterapeuta, Dipartimento di Neuroscienze "Federico II”), Prof. Roberto Vitelli (Ricercatore, Psicologia Clinica – Dipartimento di Neuroscienze Università “Federico II” Napoli).

Esercitatori

Dott.ssa Elisabetta Bertolotti (Psicologa, Psicoterapeuta, Equipe Consorzio Humanitas); Dott.ssa Rosaria Calia (Psicologa, Psicoterapeuta presso UCSC di Roma); Dott.ssa Antonella Di Silverio (Psicologa, Psicoterapeuta, Consulente tecnico al Tribunale civile di Roma); Dott. Massimiliano Luciani (Professore a contratto presso UCSC di Roma).

Metodologie attive

Esercitazioni: gli allievi si eserciteranno, con casi riportati dai Docenti -Tutor, nella stesura di programmazioni educative e riabilitative evidenziando le fasi di assessment, scelta degli obiettivi e delle tecniche.

ProjectWork: gli allievi elaboreranno il materiale didattico (report di casi concreti, programmi, etc.), consegnatogli dai Docenti-Tutor e individueranno specifiche strategie educative e riabilitative.

Consulenza: il Direttore e i Docenti responsabili effettueranno, previo appuntamento, delle consulenze in piccoli gruppi.

Tirocicio-Stage

Attraverso il tirocinio le conoscenze/competenze teoriche saranno applicate in contesti reali dove vengono svolte attività di valutazione finalizzate alla diagnostica psicopatologica e clinica.

Alcuni Enti convenzionati sono il Dipartimento di Neuroscienze Cliniche, Anestesiologia e Farmacoutilizzazione - Unità Operativa di Psichiatria Università “Federico II Napoli”, la Scuola di Psicoterapia Humanitas.

Struttura

Numero partecipanti: min. 15 (salvo deroghe)

Monte ore: 1.500 ore

Teoria: 300 ore

Esercitazioni e ProjectWork: 300 ore

Tirocinio: 300 ore

Coaching on line: 50 ore

Altre metodologie didattiche: 450 ore

Tesi finale: 100 ore

Sede

Dipartimento di Neuroscienze - Unità Operativa Complessa di Psichiatria - Università “Federico II Napoli”

Periodo

Inizio lezioni: Gennaio 2016

Durata: Gennaio - Dicembre 2016

Orario

Venerdì e sabato ore 9,00 - 18,00/ domenica ore 9,00 – 13,00

Frequenza

1 Week-end al mese (Venerdì, Sabato e Domenica) + una settimana intensiva a Luglio e una a Settembre

Titolo richiesto

Laurea magistrale o specialistica in Psicologia

Laurea in Medicina e Chirurgia e Specializzazione in Psichiatria

Psicoterapeuti iscritti ai rispettivi Ordini Professionali di Medicina o Psicologia

Selezione

La domanda di ammissione al colloquio, corredata di curriculum vitae, può essere inviata entro il 15 Gennaio 2016 all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnata a mano alla Segreteria del Consorzio Universitario Humanitas, sita in Roma in via della Conciliazione 22, dal lunedì al venerdì dalle ore 14,00 alle ore 19,00.

Il modulo di ammissione è disponibile sui siti internet www.lumsa.it/master (scarica domanda) e www.consorziohumanitas.com

La selezione avverrà sulla base del curriculum e di un colloquio motivazionale, che si svolgerà in modalità Skype, oppure presso il Policlinico Federico II.

La valutazione del curriculum tiene conto del voto di laurea, del percorso di studi effettuati, delle esperienze lavorative e formative, della conoscenza di lingue straniere e degli interessi del candidato.

In caso di ex aequo, sarà considerata discriminante la data di presentazione della domanda.

I colloqui di ammissione si svolgeranno secondo l’ordine di arrivo delle domande, fino al raggiungimento dei posti disponibili.

Iscrizione

Ai candidati sarà data comunicazione dell’esito della selezione a mezzo e-mail.

I candidati idonei, per perfezionare la domanda di iscrizione, dovranno inviare per posta o consegnare a mano, entro e non oltre 10 giorni dalla comunicazione di idoneità, alla Segreteria del Consorzio i seguenti documenti:

Domanda di iscrizione in marca da bollo da €16,00;

Originale o copia del certificato di Laurea debitamente sottoscritto, o in alternativa Autocertificazione;

Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale;

1 fototessera;

Copia della ricevuta del pagamento della prima rata di iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master)

Bonifico a favore della LUMSA – UBI - BANCA POPOLARE DI BERGAMO -

Codice IBAN IT 56 E 05428 03208 000000005620;

(Nella causale specificare cognome e nome allievo e il titolo del Master)

Stampa della ricevuta della Registrazione on line sul sito della LUMSA:

http://www.lumsa.it/didattica_master_servizionline (non occorre per i laureati LUMSA);

Non verranno prese in considerazione domande prive della documentazione richiesta o incomplete.

L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di Laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di Specializzazione e Dottorati.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento

I rata: € 600,00 contestuale all’iscrizione versata sul c/c della LUMSA e rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione / non ammissione al Master

II rata: € 1.200,00 (entro il 28.02.2016) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas

III rata: € 1.000,00 (entro il 31.05.2016) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas

IV rata: € 1.000,00 (entro il 30.09.2016) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas

In caso di rinuncia lo studente è tenuto a pagare l’intero ammontare della quota.

Il pagamento della II, III e IV rata va effettuato tramite versamento o bonifico bancario su:

c/c intestato a Consorzio Universitario Humanitas presso

BANCA POPOLARE DI BERGAMO - Agenzia di Via di Porta Castello - Roma

Codice IBAN IT04 J054 2803 2080 0000 0006 334.

Causale Versamento: Cognome e Nome allievo Master Universitario di II livello Psicodiagnostica clinica e peritale – A.A. 2015-16 - Rata… - Sede… Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere consegnate a mezzo mail alla Segreteria del Consorzio Universitario Humanitas.

L’esame finale per il conseguimento del titolo del Master Universitario dovrà essere sostenuto entro e non oltre Marzo 2017, previo accertamento del possesso di tutti i requisiti di idoneità.

Riconoscimenti

60 Crediti Formativi Universitari

Titolo di Master Universitario di II livello in Psicodiagnostica Clinica e Peritale ((frequenza non inferiore all’80% delle lezioni)

Informazioni

Consorzio Universitario HUMANITAS

Via della Conciliazione 22 - 00193 Roma

Tel. 06.3224818

(dal lunedì dal venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00)

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.consorziohumanitas.com

 

Ricerca